Vandali al parcheggio interrato in via Morandi: trovati gli autori. Sono due minorenni, entrambi denunciati

CITTA’ DI CASTELLO – Avevano preso di mira il parcheggio situato in via Morandi: i poliziotti hanno individuato e denunciato gli autori. Si tratta di due minorenni, che si stavano allontanando a piedi in direzione del centro.

Il raid era avvenuto nella notte fra venerdì 8 e sabato 9 febbraio. (Ecco il link all’articolo
https://atvreport.it/cronaca/vandali-di-nuovo-in-azione-messo-a-ferro-e-fuoco-il-parcheggio-interrato-in-via-morandi/ ).

Ad accorgersi i dipendenti che avevano chiamato il 113 per una segnalazione riguardante il danneggiamento di alcune autovetture. I poliziotti potevano constatare che, ignoti, avevano dapprima danneggiato alcune autovetture forando loro i pneumatici e imbrattandone la carrozzeria, per poi sporcare alcuni locali di un condominio mediante la sostanza contenuta in alcuni estintori, appositamente divelti dai muri di un parcheggio.

Grazie anche alle indicazioni fornite, gli agenti del Commissariato hanno rintracciato i due giovani autori dell’episodio, due sedicenni, mentre si allontanavano a piedi in direzione del centro. Al termine delle attività di rito i due minorenni sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso Il Tribunale per i minori di Perugia e affidati ai genitori.