Un pastore scozzese corre lungo la E45: gli agenti della Polstrada lo mettono in salvo

CITTÀ DI CASTELLO – Attimi di paura questa mattina, domenica 8 settembre, lungo la E45 per un bel pastore scozzese che si è trovato, impaurito, nel traffico.

Il cane è comparso nella corsia sud dell’E45, probabilmente è scappato dalla sua abitazione e si è trovato per sbaglio lungo l’arteria stradale.

Intanto il traffico si è immobilizzato per evitare che la situazione finisse in tragedia: auto il fila e numerosi autisti scesi dalle vettura per cercare di fermare il cane che, impaurito, correva tra i mezzi. Numerose anche le chiamate arrivate alle forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Città di Castello: dopo vari tentativi i poliziotti sono riusciti a bloccare il pastore scozzese.

Il cane era visibilmente spaventato, ma ben tenuto: si pensa infatti che possa essere scappato piuttosto che abbandonato.

Gli agenti hanno consegnato il cane al canile di Città di Castello.