Tragedia mentre esegue un sopralluogo, precipita da un tetto e muore

GUBBIO – Incidente sul lavoro a Bonavigo in provincia di Verona, quando questa mattina, circa alle 12.40, un 57enne molto conosciuto nell’umbertidese, per causa ancora da accertarsi, è caduto dal tetto di un capannone mentre vi effettuava un sopralluogo.

L’uomo, un italiano del 1962 residente a Gubbio, dove aveva una ditta, è precipitato da circa 7 metri di altezza, morendo sul colpo per i numerosi traumi riportati. Sul posto è intervenuto il personale SUEM (Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza) 118 con eliambulanza, alla presenza del SPISAL (Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza in Ambienti di Lavoro) e gli uomini dell’arma dei Carabinieri di Cologna Veneta e Minerbe, anch’esse intervenute, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La salma rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti di rito.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO