Tentano di rubare un camino: arrestate due persone

ANGHIARI – Avevano smontato un camino dal valore di circa 20 mila euro e lo stavano caricando a bordo di una vettura. Ma i due ladri, residenti nella provincia di Perugia, sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri con l’accusa di furto aggravato in concorso. A finire nei guai: Z.I. di 51 anni e B.L. di 42, entrambi pluripregiudicati per reati contro il patrimonio. I due, dopo avere forzato la finestra di una abitazione di campagna di proprietà di una cinquantaquattrenne biturgense, erano penetrati all’ interno e dopo aver smontato un camino (del valore di ventimila euro). Mentre lo stavano caricando a bordo di un’ autovettura con la quale erano giunti in zona, i militari arrivati in zona a seguito di una chiamata giunta sul 112, hanno arrestato i due, in flagranza di reato. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario. Dopo l’arresto, sono stati sequestrati numerosi attrezzi per scasso. Gli arrestati venivano ristretti nella camere di sicurezza della compagnia in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi.