fbpx

Si aggirava per Morra senza documenti, ma doveva essere fuori dall’Italia: denunciato 25enne

CITTÀ DI CASTELLO- Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Trestina, hanno deferito in stato di libertà un 25enne di nazionalità marocchina.
Era da poco passato mezzogiorno, quando al numero di emergenza 112 della Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri, sono arrivate chiamate che segnalavano la presenza di una persona sospetta, aggirarsi nell’abitato della frazione Morra. Immediatamente inviata sul posto una pattuglia della Stazione di Trestina, è stato individuato il giovane, privo dei documenti di identificazione.

Accompagnato presso la caserma di Città di Castello, sono state avviate le procedure di identificazione che prevedono l’acquisizione delle impronte digitali ed il confronto con quelle presenti nelle banche dati. I Carabinieri sono risaliti alle generalità dell’uomo, risultato di nazionalità marocchina, con a carico un ordine di lasciare il territorio nazionale, emesso nel mese di gennaio dal Questore di Pistoia. I Militari hanno quindi avviato l’iter per l’esecuzione del provvedimento e lo hanno inoltre deferito alla Procura della Repubblica di Perugia per non aver ottemperato all’ordine di lasciare il territorio nazionale