Sansepolcro: soccorso 62enne per intossicazione da monossido di carbonio

SANSEPOLCRO – Soccorso nella tarda serata di ieri, un uomo di 62 anni per intossicazione da monossido di carbonio mentre si trovava nella propria abitazione. A lanciare l’allarme il figlio, che ha chiamato immediatamente il 118 non appena compreso che c’era qualcosa che non andava.

Attorno alle 23,30 quindi l’arrivo dei sanitari del 118, assieme agli uomini dei vigili del fuoco. L’uomo, immediatamente soccorso, dopo una breve sosta presso l’ospedale di Sansepolcro, è stato trasportato a Careggi per il trattamento in camera iperbarica.

Ignote ancora le cause, anche se si sospetta che la fonte del monossido sia il camino presente nell’abitazione, acceso in queste prime serata fredde.