Sansepolcro, deceduta l’anziana rimasta ustionata nel rogo di casa

PISA – Dopo tre giorni di agonia, è deceduta l’anziana di 85 anni rimasta coinvolta nell’incendio della sua abitazione e ricoverata in gravissime condizioni nell’ospedale di Pisa.

La donna, V.N., non era riuscita a scappare dalle fiamme. Soccorsa da un equipaggio del 118, era stata trasportata prima all’ospedale di Sansepolcro e poi, con elicottero Pegaso, al centro grandi ustionati di Cisanello di Pisa, dove è deceduta.

Sono al vaglio degli investigatori ancora le cause del rogo. Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco di Sansepolcro e Arezzo, giunti immediatamente a spegnere le fiamme nei pressi dell’ospedale dove è situata la casa della pensionata, il rogo potrebbe essere stato scaturito da un mozzicone di sigaretta.