fbpx

Rissa in piazza: arrestato un giovane gravemente ferito

CITTÀ DI CASTELLO- I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno arrestato un giovane italiano e deferito in stato di libertà uno straniero, per il reato di rissa.

Nella decorsa serata, infatti, in una delle piazze della movida di Città di Castello, in queste sere prese d’assalto dai giovani desiderosi di ritornare ad una vita normale dopo il lungo lockdown, è scaturita una rissa per futili motivi tra alcuni ragazzi. I militari dell’Aliquota Radiomobile intervenuti sul posto con l’autoradio in turno, hanno subito prestato le cure ad un giovane straniero ancora in terra a causa di una profonda ferita lacero contusa alla testa e nonostante la confusione ed il fuggi fuggi generale, sono anche riusciti a fermare un giovane italiano inequivocabilmente coinvolto nell’evento, come comprovato da una ferita lacerocontusa allo zigomo sinistro. Il giovane gravemente ferito, è stato condotto presso l’ospedale di Città di Castello e sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre la lesione. Il ragazzo fermato è stato tratto in arresto e tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo previsto nella mattinata di domani.