Rapina da film in una sala scommesse del tifernate

CITTÀ DI CASTELLO – Rapina da “film”, in pieno giorno attorno alle 13 in una nota sala scommesse del tifernate, quando un uomo a volto coperto ed armato di pistola è entrato e si è diretto verso la cassiera del locale minacciandola per farsi consegnare l’incasso.

Con il bottino in mano, qualche migliaio di euro, il ladro si è poi dato alla fuga a piedi, mentre sul posto, chiamati dalla cassiera, sono arrivati i carabinieri della compagnia tifernate che si sono immediatamente messi sulle tracce del fuggitivo.

Gli inquirenti stanno ancora indagando, vagliando anche le immagini delle telecamere di sorveglianza delle varie attività presenti attorno alla sala scommesse.