Raid notturno alla cittadella sportiva: danneggiati i campi da tennis e la piscina. Aperte le casseforti e rubati gli incassi

CITTA’ DI CASTELLO – Hanno atteso la notte per entrare in azione. Un furto studiato, probabilmente, in tutti i minimi dettagli è quello che ha interessato la cittadella sportiva in via Engels. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati gli addetti e i custodi che questa mattina, sabato 14 aprile, sono andati come sempre ad aprire i cancelli e le porte. Ciò che hanno visto aveva dell’incredibile: porte parte e danneggiate, finestre rotte, macchinette cambia soldi distrutte, gli ingressi interni completamente divelti. Non solo, ma i ladri hanno avuto anche il tempo di aprire le casseforti della piscina, del campo da tennis e del palazzetto e di portare via i soldi. Un bottino importante, vale a dire l’incasso delle strutture di ieri (venerdì), insieme agli spiccioli che hanno trovato nelle macchinette cambia monete, nei giochi per i bambini. Senza dimenticare i soldi ritrovati negli uffici dei custodi, ovviamente aperti e danneggiati anche quelli. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia tifernate che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.