Raid di furti in Altotevere: sette colpi in poche ore

CITTA’ DI CASTELLO – Sette furti in poche ore. Continua l’incubo dei ladri in appartamento. Solamente tra il pomeriggio e la serata di ieri, domenica 27 gennaio, sono state quattro le case prese di mira dai ladri nel comune di San Giustino e tre a Città di Castello.

A San Giustino ad essere prese di mira sono state quattro villette situate nella zona sopra il cimitero. I ladri hanno atteso che i proprietari uscissero dalle proprie abitazioni per entrare in azione: il modus operandi è molto simile in tutti e quattro i casi. I malviventi sono entrati forzando le porte e le finestre. Una volta nell’abitazione hanno messo tutto a soqquadro per cercare di trovare oggetti preziosi e soldi in contanti.

La banda, però, è andata via con un bottino misero: in totale hanno rubato soldi contanti e qualche oggetto prezioso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno iniziando le indagini per riuscire ad identificare e trovare gli autori dei furti. Pare, secondo alcuni testimoni, che fra i partecipanti al colpo ci fosse anche una donna di minuta statura.

Altri  tre colpi sono stati realizzati a Città di Castello, nella zona di la Tina. In questo caso, i ladri sono entrati danneggiando le porte d’ingresso e le finestre: miseri i bottini. Sul posto, ad indagare, gli agenti del commissariato.