“Ragazzi in erba”, arrestato di nuovo il cinquantunenne

CITTA’ DI CASTELLO – Si sono aperte le porte del carcere di Capanne per P.L., 51 anni, che ieri è stato arrestato di nuovo dalla polizia tifernate. Gli agenti hanno scoperto nei confronti dell’uomo, che dal 23 marzo era ai domiciliari perchè ritenuto a capo di una organizzazione per lo spaccio di droga, nuove prove che consolidano sempre di più la posizione di gestore dell’attività illecita. Non solo, secondo i poliziotti il cinquantunenne avrebbe in più occasioni anche violato gli obblighi imposti dagli arresti domiciliari. E’ cosi scattata la segnalazione verso il magistrato che ha firmato una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere. E ieri sera, mercoledì 15 aprile, sono scattate le manette ai polsi dell’uomo. Per quanto riguarda, invece, gli altri arrestati nell’operazione “Ragazzi in erba”, sono tutti ai domiciliari.