fbpx

Puntano un coltello alla gola della titolare di una tabaccheria per poche decine di euro

CITTA’ DI CASTELLO – Hanno atteso la chiusura dell’attività per entrare in azione e minacciare con un coltello la proprietaria. Rapina ieri sera, mercoledì 22 aprile, nella prima periferia a Città di Castello, dove dei malviventi hanno preso di mira una tabaccheria. I rapinatori, probabilmente stranieri, sono entrati intorno alle 20 e hanno subito puntato un coltello verso la proprietaria, chiedendole i soldi. La donna ha consegnato loro un marsupio dove erano contenuti solo poche decine di euro. Gli stranieri, pensando che ci fosse invece l’incasso della giornata, sono scappati. La titolare ha poi chiamato la polizia, che è arrivata sul luogo della rapina con più pattuglie. Immediatamente sono scattate le indagini per riuscire a scovare i malviventi.

IN AGGIORNAMENTO …