fbpx

Principio di incendio nella dialisi di Sansepolcro. I pazienti accompagnati in ambulanza ad Arezzo e La Fratta per la dialisi

SANSEPOLCRO – Un principio di incendio presso il nosocomio biturgense, nella notte attorno alle ore 3:00, è scaturito nel vano tecnico del reparto dialisi dell’ospedale di Sansepolcro. Sono stati immediatamente avvertiti i Vigili del Fuoco, grazie all’intervento dei quali i danni sono stati limitati al solo motorino di avviamento di un’apparecchiatura collocata in un locale tecnico. Rimangono, anche se limitati, i disagi per i pazienti che dovranno recarsi accompagnati da trasporti sanitari presso altre strutture per le proprie cure.

L’apparecchiatura danneggiata

Ai pazienti che avevano oggi in programma la dialisi, infatti, il servizio è stato e viene garantito presso gli ospedali San Donato e la Fratta, con trasporti sanitari. L’Asl Toscana Sud Est sta attendendo il parere dei Vigili del Fuoco per potere riprendere l’attività nella dialisi nell’ospedale di Sansepolcro: fino a quel momento, tutti i pazienti continueranno regolarmente la dialisi in altri presidi ospedalieri dove verranno come sempre accompagnati con trasporto sanitario, fa sapere l’Azienda Sanitaria.