Non risponde ai familiari: intervengono i vigili del fuoco

CITTA’ DI CASTELLO – Hanno dovuto rompere un vetro per entrare in casa ad aiutare un ottantenne, caduto e rimasto bloccato nel proprio appartamento. Pomeriggio di lavoro per i vigili del fuoco del distaccamento tifernate. A metà pomeriggio i pompieri sono stati chiamati prima per un palo della luce a Petrelle, nella zona sud, danneggiato dalle fiamme provocate probabilmente da un corto circuito: sul posto anche i tecnici dell’Enel che in pochi minuti hanno risolto il problema. Contemporaneamente i vigili del fuoco sono stati dirottati a Fabbrecce dove un uomo, anziano, non rispondeva alle chiamate dei familiari. I vigili del fuoco sono intervenuti e hanno dovuto rompere una finestra per entrare: l’anziano, sebbene sotto choc, era in buone condizioni.