Aveva nascosti un piede di porco e un uncino in ferro: denunciato dai carabinieri uno straniero trentottenne

AREZZO – Aveva nascosto un piede di porco e un uncino in ferro nel furgone, ma è stato fermato e denunciato dai carabinieri della stazione di Mercatale di Cortona. A finire nei guai un trentotetnne marocchino, residente nella provincia di Perugia. Ieri i militari hanno effettuato una serie di controlli stradali nei quali è incappato anche lo straniero. I carabinieri hanno deciso di ispezionale il veicolo: nascosti sono spuntati fuori il piede di porco e l’uncino. A questo punto è scattata la segnalazione alla procura della repubblica di Arezzo per porto di armi od oggetti atti ad offendere.