Motociclista caduto sull’Apecchiese: i medici iniziano la diminuzione dei farmaci di sedazione

PERUGIA – Dopo quattro giorni di degenza nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia i sanitari stanno procedendo ad effettuare alcuni accertamenti strumentali per verificare se nelle prossime ore sarà possibile iniziare lo svezzamento del motociclista rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto domenica lungo l’Apecchiese. Perde il controllo della moto, grave un motociclista 37enne

Si tratta di sottoporre il paziente ad una broncoscopia che se darà risultati positivi permetterà ai sanitari, come informa il dottor Antonio Galzerano, di effettuare una diminuzione dei farmici di sedazione per verificare le reazioni. La prognosi, come informa una nota dell’azienda ospedaliera, continua a rimanere riservata.