Minaccia e percuote l’ex compagna: denunciato un 22enne macedone

SANSEPOLCRO – Dovrà rispondere di lesioni personali e minacce un macedone di 22 anni, biturgense di adozione, denunciato dai Carabinieri di Sansepolcro a conclusione delle indagini successive alla denuncia presentata da una 30enne biturgense.

La donna, ex compagna del giovane macedone, ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. Come ricostruito dai militari, l’uomo a seguito di un animato litigio verbale dove, oltre ad inveire contro l’ex compagna con parole offensive e indirizzare minacce riguardi padre e sorelle della stessa, la percuoteva alla presenza di terza donna procurandole lesioni personali giudicate guaribili in giorni 5 dai sanitari del locale nosocomio ai quali si era rivolta per le cure del caso.