fbpx

Ladri golosi rubano cibo e bibite per i baby calciatori del torneo “Sporting Club”

CITTA’ DI CASTELLO – Alla vigilia del fischio d’inizio del quarto torneo “Sporting Club” c’è stata una brutta sorpresa, che comunque non ha messo in dubbio la disputa dello stesso. Fatto sta che nella nottata tra giovedì e venerdì c’è stato un furto sia nella sede che nel magazzino materiali presso lo stadio Achille Baldinelli di via Cadibona a Città di Castello dove c’è la sede operativa e sportiva della Junior Tiferno.
E’ stato un brutto risveglio questa mattina per il custode che una volta arrivato all’impianto, per terminare i lavori e dare la migliore ospitalità alle squadre partecipanti al torneo Sporting Club ha notato che alcune porte dell’impianto erano aperte dopo essere state forzate. E’stato facile capire che ignoti durante le ore notturne erano entrati nella sede portando via una paio di borse, che contenevano solo documenti societari. Il magazzino è stato messo a soqquadro e i ladri hanno rubato vettovagliamento e bibite destinati ai tre giorni del torneo. Subito la dirigenza ha avvertito i carabinieri tifernati che hanno effettuato un sopralluogo e si sono evidenziati evidenti segni di scasso ad alcune porte di accesso forzate con grossi cacciavite. Nella stessa zona un giorno rima c’era stato anche un tentativo di rapina, non si può escludere che i due fatti possano essere collegati., vita la vicinanza della tabaccheria con l’impianto della Junior Tiferno. Subito è stata presentata la denuncia contro ignoti presso la caserma dei carabinieri di Città di Castello. La società ha provveduto al ripristino immediato dell’impianto sportivo, pronto ad ospitare le prime due giornate del torneo domani e domenica ed ha dotato lo stesso di un adeguato impianto di video sorveglianza per garantire la massima sicurezza dell’area sportiva.