fbpx

La Polizia arresta spacciatore nel centro di Sansepolcro

SANSEPOLCRO- Nella giornata di ieri, durante il servizio di controllo del territorio nel comune biturgense, la volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza procedeva al controllo di un’autovettura condotta da U.M., trentacinquenne residente in Sansepolcro.

L’uomo si è mostrato sin da subito molto nervoso e teso tanto da insospettire gli agenti che decidevano di approfondire le verifiche ispezionando l’auto. I sospetti si dimostravano fondati poiché l’uomo, invitato a scendere dall’auto, effettuava strane e repentine manovre sotto i sedili, che però non sfuggivano alla vista degli operatori.

La conseguente perquisizione ha consentito di recuperare una confezione di cellophane contenente 10 gr di cocaina.

Attraverso le successive attività operate presso il domicilio sono state rinvenute varie altre sostanze stupefacenti: circa settanta grammi di Hashish, marijuana ed eroina, insieme a materiale per il confezionamento delle singole dosi. Dalle ulteriori indagini esperite è emerso che l’uomo,  incensurato e con regolare occupazione presso un locale  del centro storico, riforniva i consumatori di stupefacenti del centro di Sansepolcro.

La persona fermata e tratta in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, nella mattinata odierna è comparsa davanti al GIP del Tribunale di Arezzo che ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare dell’obbligo di dimora, della permanenza notturna in abitazione e della presentazione quotidiana presso il Commissariato, in attesa del processo.