Infortunio sul lavoro: denunciati il legale rappresentante di una ditta ed un lavoratore autonomo

ANGHIARI – I carabinieri della locale Stazione, a conclusione indagini conseguenti un infortunio sul lavoro, congiuntamente a ispettori dell’Ausl 8 di Arezzo zona Valtiberina, deferivano stato libertà per omessa valutazione dei rischi, violazione obblighi del datore di lavoro nell’uso di attrezzature per lavori in quota, omessa valutazione del rischio dovuto alla polvere proveniente dall’amianto, omessa formazione dei lavoratori e loro rappresentanti e violazione obblighi del committente nell’affidamento dei lavori ad un lavoratore autonomo il legale rappresentante di una ditta della zona ed un lavoratore autonomo il quale aveva omesso di utilizzare idonea attrezzatura di lavoro.