Il cane abbaia disperato, i soccorsi trovano il padrone deceduto

CITTÀ DI CASTELLO – Si sente male e cade a terra nel suo appartamento dove vive solo con il suo cane, un pastore tedesco di 13 anni.

L’amico a quattro zampe ha abbaiato per ore, disperato, cercando di attirare l’attenzione dei vicini. Uno di loro si è insospettito non avendo visto l’uomo, un 70enne tifernate, uscire di casa e ha deciso così di chiamare le forze dell’ordine, che hanno fatto, purtroppo, la macabra scoperta.

Erano le 22 di ieri sera, infatti, quando i vigili del fuoco, accompagnati dai carabinieri e da un equipaggio del 118 sono giunti nell’abitazione di via Martiri della Libertà. I pompieri sono entrati dalla finestra ed il cane alla loro vista si è calmato, smettendo di abbaiare. Gli uomini hanno trovato l’anziano esanime sul pavimento lungo il corridoio.

Dopo aver sistemato la salma, i vigili del fuoco hanno rifocillato il cane, dandogli acqua e cibo mentre i carabinieri hanno contattato il veterinario dell’Usl. Il pastore tedesco, non avendo l’uomo parenti che se ne possano accudire, è stato portato al canile di Gubbio.