Giovane perde la vita dopo una caduta dal ponte di Trestina: aperte le indagini. E’ giallo

CITTA’ DI CASTELLO – Dramma questa mattina (domenica 24 marzo) a Trestina, dove un giovane di 23 anni è stato ritrovato senza vita nell’area antistante la bocciofila, a pochi passi dal Tevere.
L’allarme è scattato intorno alle 7,50: sul posto sono arrivati i carabinieri, insieme a un equipaggio del 118 e ai vigili del fuoco del distaccamento tifernate.
Il giovane, dopo un volo di diversi metri, è stato ritrovato esanime: a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte dei medici.
Il corpo è a disposizione dell’autorità giudiziaria, che nelle prossime ore stabilirà quando effettuare l’autopsia. I magistrati hanno aperto una indagine per chiarire le cause e la dinamica di quanto accaduto: per gli investigatori la pista più accreditata è quella di un gesto volontario del giovane che viveva a casa con i familiari, ma non si esclude nessuna pista, in primis quella di una caduta accidentale.