Fermata a un posto di blocco con il kit per spacciare: venticinquenne arrestata a Foiano della Chiana

CITTA’ DI CASTELLO – Aveva con se della droga, un coltello e un bilancino di precisione: tutto il kit per la vendita al dettaglio di stupefacenti. Ma i carabinieri del Norm di Cortona, l’hanno arrestata. A finire in manette con l’accusa di spaccio una venticinquenne, originaria della provincia di Perugia ma da tempo residente ad Arezzo. Erano da poco passate le 21,30 di giovedì, quando la giovane – nell’ambito di servizi preventivi finalizzati al contrasto della diffusione degli stupefacenti – è stata fermata dai militari mentre era alla guida della propria auto a un posto di controllo in via Duca di Foiano della Chiana (in provincia di Arezzo). La venticinquenne si è subito innervosita e così è scattato un controllo dei carabinieri, che hanno scoperto un sacchetto in plastica contenente 10 grammi di oppio, un coltello con tracce di stupefacente sulla lama e un bilancino elettronico di precisione. A questo punto i carabinieri hanno effettuato anche la perquisizione dell’abitazione della donna dove, suddivisi in vari contenitori, hanno scoperto trenta grammi circa di oppio, una modica quantità di Speed, Md e cocaina. Non solo, ma i militari hanno ritrovato e sequestrato circa 180 euro, somma presumibile provento di spaccio.