fbpx
Polizia Città di Castello (2)

Donna esce per una passeggiata e si accorge di essere seguita. 64enne allontanato dalla Polizia

CITTÀ DI CASTELLO – Una passeggiata con il proprio cane che si è trasformata in un pomeriggio di paura per una donna dell’Alto Tevere, che proprio mentre stava accompagnando fuori il proprio amico a quattro zampe, ieri, si è accorta di essere seguita da un’uomo, poi riconosciuto, che le avrebbe voluto chiedere “l’ennesimo chiarimento.”

La signora non ci ha pensato su due volte, e sebbene impaurita non ha perso la lucidità chiamando immediatamente la Polizia, che ha in tempi record è intervenuta, dapprima raccomandando alla donna di evitare contatti con il soggetto, sia verbali che visivi e proseguire verso un luogo convenuto dove inviare una volante, e poi fisicamete sul posto.

Immediato l’intervento degli agenti che giunti sul ritrovo indicato hanno trovato la donna terrorizzata che ha riferito come avesse riconosciuto l’uomo. Dopo aver messo in sicurezza la signora i poliziotti sono quindi riusciti a rintracciare il soggetto, classe 1958, che avrebbe spiegato che avrebbe soltato voluto chiedere l’ennesimo confronto verbale. Terminati gli accertamenti di rito l’uomo è stato invitato ad allontanarsi, mentre alla donna, una volta riportata alla calma, sono state spiegate tutte le proprie facoltà di legge.