Polizia Municipale Città di Castello

Controllo in un cantiere, la Polizia Municipale blocca l’attività

CITTÀ DI CASTELLO – Nei giorni precedenti il weekend di Pasqua gli agenti del Corpo di Polizia Municipale di Città di Castello hanno effettuato un sopralluogo in un cantiere nella prima periferia della città dove erano in corso d’opera lavori di sistemazione e finitura aerea di un privato edificio in ristrutturazione.

Svolti gli accertamenti del caso emergeva che l’attività edilizia non rientrava tra quelle consentite dai DPCM in vigore per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 pertanto i committenti dell’opera nonchè l’impresa esecutrice sono stati sanzionati ai sensi del DPCM 22.03.2020 e del DL 19/2020 (sanzione da € 400,00 a € 3.000).

All’impresa veniva inoltre intimato di non proseguire l’attività in attesa di ulteriori provvedimenti che dovranno essere adottati dal Prefetto di Perugia.