fbpx
Sansepolcro Carabinieri Comando Stazione Compagnia Sansepolcro

Con una truffa si era fatto consegnare le credenziali dell’Home Banking: pakistano denunciato dai Carabinieri

PIEVE SANTO STEFANO – Denunciato dai Carabinieri del Comando Compagnia di Sansepolcro un uomo originario del Pakistan, ma residente a Napoli, per truffa ed indebito utilizzo di carte di credito. La vittima del raggiro sarebbe un uomo originario del comune di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, di cui il malvivente sarebbe riuscito ad ottenere le credenziali di accesso all’home banking.

Il malvivente, infatti, fingendosi un operatore bancario aveva contattato l’uomo, riuscendo a convincerlo a farsi consegnare le password per l’accesso al sistema di home banking. Una volta entrato nel sistema, l’impostore ha quindi potuto operare indisturbato nel portale bancario, indirizzando tre bonifici da circa mille euro ad altrettante carte di credito a lui riconducibili.

I militari sono però riusciti a risalire all’identità dell’uomo grazie ad accurate indagini tecniche, potendo inoltre ripercorrere tutti i movimenti bancari del truffatore. L’intera somma di denaro quindi grazie ai Carabinieri, è stata riconsegnata alla vittima del raggiro.