Coltiva piante di marijuana in camera da letto: denunciato 29enne

CITTÀ DI CASTELLO – Coltivava ed essiccava piante di marijuana in camera da letto, scoperto dagli agenti di polizia un 29enne campano è stato denunciato.

Martedì 28 luglio, infatti, il Personale del Commissariato Polizia di Città di Castello, a seguito di indagini di Polizia Giudiziaria, ha deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane campano, classe 91 perché trovato in possesso di alcune piante di marijuana nonché circa 100 grammi di sostanza essiccata.

Nello specifico gli Operatori di Polizia in mattinata si sono presentati nell’appartamento del giovane, e a seguito di perquisizione domiciliare hanno rinvenuto alcune piante e foglie di marijuana già messe ad essiccare, per un peso di circa 100 grammi.

Il forte odore di marijuana percepito all’arrivo degli operatori all’interno dell’immobile li ha immediatamente indirizzati verso l’appartamento oggetto di perquisizione e nello specifico nella camera da letto del giovane ove alcune piantine erano già state messe ad essiccare.

Quanto rinvenuto all’interno dell’appartamento è stato posto sotto sequestro ed il giovane denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.