Città di Castello: ruba l’incasso di un negozio del centro, i carabinieri denunciato un quarantunenne

CITTA’ DI CASTELLO – Era riuscito a rubare l’intero incasso di un negozio del centro storico, oltre 1500 euro, ma alla fine i carabinieri della stazione tifernate lo hanno scoperto e denunciato. A finire nei guai è un quarantunenne siciliano, pluripregiudicato e già in carcere in altri reati. Il raid è avvenuto il primo luglio, quando il quarantunenne, durante la chiusura pomeridiana dell’attività, era riuscito a penetrare nella libreria scassinando una porta e rubando il contenuto del registratore di cassa. La titolare, quando si era accorta di quanto accaduto, aveva immediatamente chiamato i militari, che hanno iniziato le indagini per scoprire l’autore. I militari, coordinati dal luogotenente Fabrizio Capalti (nella foto) , sono riusciti ad acquisire prove inconfutabili, al termine di numerosi accertamenti tecnici. E così sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo, che è stato denunciato per furto.