Città di Castello, maxi controllo della polizia: controllate 65 persone, 3 denunciate

CITTA’ DI CASTELLO_ Tre persone denunciate dalla polizia. E’ questo l’obiettivo di un maxi controllo effettuato dagli agenti del commissariato tifernate, insieme al Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche di Perugia, in tutto l’Altotevere per prevenire i furti in abitazione, l’immigrazione clandestina e l’osservanza degli obblighi derivanti da detenzione alternativa domiciliare e misure di prevenzione. Gli agenti hanno passato al setaccio la periferia nord di Città di Castello ed il territorio compreso tra San Giustino, Selci – frazione Lama, Pistrino e Citerna. In totale sono state controllate 65 persone, 27 extracomunitari e 19 con precedenti. Un albanese di 27 anni è stato denunciato per aver guidato senza mai aver conseguito la patente di guida e mancanza di assicurazione sul veicolo, mentre un trentaduenne di origine rumena è stato bloccato per la detenzione di un bastone oggetto atto ad offendere. Infine, nell’ambito dei controlli sull’osservanza degli obblighi delle misure di prevenzione, è stato segnalato un italiano rientrato in abitazione oltre l’orario previsto.