Città di Castello: dopo il parto difficile, ecco il ringraziamento di una paziente ai medici del reparto di Ostetricia

CITTA’ DI CASTELLO_ Stanno bene Carolina e la sua mamma Cristina, grazie alla tempestività e alla professionalità dei medici, degli infermieri e delle ostetriche del reparto di Ostetricia dell’ospedale tifernate. Cristina Coradazzi, quarantenne in attesa del quarto figlio, è arrivata d’urgenza nella struttura sanitaria lo scorso metà luglio. La tifernate era al nono mese di gravidanza, quando ha avuto una improvvisa quanto forte emorragia.
Tanta la paura per la madre e i suoi familiari. Immediata la corsa in ospedale, dove i medici hanno subito capito l’emergenza del caso.
Immediatamente sono scattate tutte le manovre che si effettuano in queste situazioni, per far si che la donna potesse partorire nel modo più sicuro e tranquillo possibile. La mamma è stata portata d’urgenza nella sala operatoria, qui era già pronta una equipe multidisciplinare, composta dal dottor Giuliano Loschi, insieme al dottor Donatello Torrioli e dal dottor Dario Rossetti, oltre che dal medico anestesita e dal personale di sala operatoria e del reparto di ostetricia. Poteva finire nel peggiore dei modi, invece, con la tempestività e la professionalità del medico ginecologo, insieme agli altri membri dell’equipe, è stato effettuato un taglio cesareo in emergenza. Così è nata Carolina, una bella bambina di 3,450 chilogrammi. Dopo un mese, mamma e figlia vogliono ringraziare pubblicamente tutti coloro che hanno preso parte a questo difficile intervento sia per l’umanità, che per la professionalità dimostrata.