Città di Castello: cuccioli maltrattati, scatta una seconda denuncia

CITTA’ DI CASTELLO – Alla fine scatta una seconda denuncia verso un ucraino per maltrattamento di animali. Dopo il conducente del mezzo, nel quale i carabinieri avevano trovato due cuccioli di cane razza «Pastore del Caucaso» che avevano viaggiato in condizioni non idonee e fermato sabato mattina lungo la E45, adesso a finire nei guai c’è anche un’altro uomo, passeggero del piccolo autocarro «Mercedes». Oltre alla denuncia, i stranieri sono stati multati per circa mille euro, mentre il veicolo è stato sequestrato.