Carabinieri

Carabinieri sventano una potenziale truffa

BADIA TEDALDA – I Carabinieri del Comando Stazione di Badia Tedalda sono intervenuti in una frazione del Comune, dopo aver ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino che li portava a conoscenza della presenza di un uomo che si spacciava di essere dipendente di una nota ditta del posto, che produce macchine agricole, e che tentava di vendere prodotti da ferramenta e utensili per il giardinaggio.

Prontamente giunti sul posto, i militari hanno immediatamente individuato il sedicente dipendente della ditta in questione, già noto ai Carabinieri, classe 1988 originario di Napoli e lì residente, con precedenti specifici per truffa e vendita di materiale contraffatto, in particolare gruppi elettrogeni, e gravato dal provvedimento del foglio di via, sempre su proposta dei Carabinieri di comandi Stazione di Sansepolcro e Pieve Santo Stefano.