Cade con il cavallo in un fosso: liberati dai vigili del fuoco

MONTONE – Brutto pomeriggio per un 35enne di Umbertide ed il cavallo che montava. I due, infatti, sono finiti accidentalmente in un fosso, ed a liberarli sono stati i vigili del fuoco di Città di Castello.

Il 35enne ed il cavallo erano usciti per una passeggiata per le campagne di Montone con un maneggio della zona, quando sono caduti in un fossato in località Carpini, fra il comune di Montone e quello di Pietralunga. Il giovane, con la caduta, era rimasto incastrato con le gambe sotto l’animale, che non riusciva più a rialzarsi.

Sono stati i pompieri, arrivati sul posto assieme al 118 di Umbertide, a liberare il 35enne grazie all’ausilio di cuscini di sollevamento wetter, per poi riuscire, dopo vari tentativi, a fare rialzare anche l’animale ed a riconsegnarlo al padrone una volta usciti dal fosso. Il 35enne, trasportato all’ospedale di Umbertide, è stato medicato fortunatamente solo per lievi ferite.