fbpx

Atti vandalici: il responsabile è un 18enne che fermato insulta i carabinieri

UMBERTIDE – I Carabinieri della Stazione di Umbertide sono intervenuti in quel centro dove alcune autovetture erano state oggetto di atti vandalici da parte di uno sconosciuto.

La pattuglia, subito intervenuta, è riuscita in breve tempo  a rintracciare e fermare il responsabile che è stato identificato in un 18enne del posto. Questi, all’atto del controllo, si è rivolto nei confronti dei militari con parole offensive e minacciose e quindi oltre ad essere stato denunciato per l’ipotesi di reato di  danneggiamento delle autovetture è stato anche deferito per le ipotesi di reato di oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale.