Vinti: 9 alloggi a canone sociale a Città di Castello

CITTA’ DI CASTELLO – Nove appartamenti a canone concordato nel comune di Città di Castello. Due si trovano in via Fraternita Servi di Maria, uno in via dei Tigli, uno in via De Gasperi e due in via Sant’Amanzio, per un totale di 198 mila euro.
“I lavori – spiega l’assessore regionale alle Politiche abitative Stefano Vinti – saranno terminati entro l’estate e quindi potranno essere assegnati dal Comune di Città di Castello alle famiglie che ne hanno diritto e che sono inserite nella specifica lista d’attesa comunale”. Vinti spiega che “la Giunta regionale ha fatto una precisa scelta: la politica di manutenzione”. Una strategia che secondo l’assessore regionale “ha un importante valore anticiclico, un ritorno economico non indifferente, in termini di benefici occupazionali e reddituali”. Infatti su proposta dell’assessore Vinti la Regione ha deciso di investire su 420 alloggi di proprietà dell’Ater Umbria, “che – spiega – risultano inagibili e dunque non assegnabili, che necessitano di interventi di manutenzione straordinaria”. Un primo intervento è previsto su 156 appartamenti per un investimento di circa 3 milioni e 400 mila euro.