Covid-19 coronavirus

“Uniti contro il Covid-19” l’iniziativa del Lions Club Città di Castello Host

CITTÀ DI CASTELLO – Con l’emergenza da Covid-19 si sono moltiplicate le iniziative di beneficienza e raccolta fonti a favore delle strutture sanitarie ed assistenziali che combattono in prima linea la diffusione dell’infezione da nuovo coronavirus.

Roberto Masi, presidente Lions Club Città di Castello Host

In questo quadro si posiziona il contributo che il Lions Club Città di Castello Host, ha deciso di aprire e sponsorizzare in favore del nosocomio tifernate, in particolare, come scritto in una lettera divulgata dalla stessa associazione, al reparto di rianimazione e di Pronto Soccorso.

I beni di prima necessità che verranno acquistati, fanno sapere da Lions Club, saranno dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario, respiratori, videolaringoscopi – una strumentazione necessaria per gestire al meglio le manovre più a rischio contagio per gli operatori e ridurne il rischio –, Ecografi che consentano di seguire l’andamento dei pazienti più gravi che non possono essere portati in radiologia per eseguire esami differenti, monitor multiparamentrici, necessari per completare le eventuali postazioni aggiuntive di terapia intensiva e sub intensiva, Barelle-biocontenimento e disinfettanti ed ogni altro presidio o attrezzatura che dovesse essere suggerita dall’amministrazione.

La lettera del Lions Club Città di Castello Host

L’iniziativa della raccolta è denominata “Uniti contro il Covid-19”, e arriva dopo la delibera del consiglio direttivo dell’associazione, riunitosi per via telematica. I versamenti potranno essere fatti direttamente da casa, mezzo bonifico al conto corrente messo a disposizione per l’iniziativa:

Codice iban: IT73 X030 6909 6061 0000 0172 082

CAUSALE: COVID-19 Raccolta Fondi Ospedale Città di Castello;

“Sono convinto, che, unendo le forze ne usciremo a testa alta ed ancora più “forti” di prima. – ha scritto concludendo la nota, il presidente Roberto Masi – Ringraziamo anticipatamente Tutti coloro che vorranno aderire all’iniziativa che, oggi più che mai, è animata da nostro motto Lions ‘WE SERVE’”