Trasferta Svizzera per la Filarmonica Braccio Fortebraccio: applausi a Locarno

MONTONE – Le note della Filarmonica Braccio Fortebraccio di Montone hanno incantato il pubblico nella piazza Grande di Locarno.
Un segnale chiaro di come la banda dell’Alto Tevere continui a costruire legami con altre realtà musicali del panorama italiano e internazionale.
Nel corso della stagione estiva, infatti, il complesso del borgo montonese ha stretto un felice gemellaggio con la banda musicale di Locarno; i ticinesi sono stati ospiti a Montone durante la trentacinquesima rassegna musicale di fine giugno, esibendosi davanti al pubblico locale.
Nei primi giorni di settembre, gli amici svizzeri hanno ricambiato l’ospitalità, invitando la Filarmonica Braccio Fortebraccio ad esibirsi nell’ambito della rassegna “Bande in Piazza Grande”, tradizionale appuntamento musicale del posto.
Il concerto ha riscosso un grande successo, intrattenendo e divertendo i molti presenti.
La visita non ha solo avuto uno scopo musicale, ma è anche stata un’occasione per ammirare le bellezze storiche e paesaggistiche di Locarno e dintorni.
I musicisti sono stati accompagnati nel viaggio in Svizzera dal sindaco di Montone Mirco Rinaldi, che ha sottolineato la vicinanza tra le due comunità.

“Una sintonia – ha detto il primo cittadino – evidente anche dal fatto che entrambi i posti ospitano due importanti festival indipendenti dedicati al cinema, il celebre Festival di Locarno, manifestazione di livello internazionale, e l’Umbria Film Festival, realtà culturale ormai consolidata e di grande attrazione. Ci auguriamo che il fruttuoso e amichevole scambio tra i gruppi musicali di Montone e Locarno sia da stimolo per altri sodalizi e per nuovi eventi di qualità”.