Torneo “Città di Anghiari”, ecco tutti i premiati

ANGHIARI – Vivi Altotevere Sansepolcro nella categoria allievi, tra i giovanissimi ha vinto il Castello F. Giunti, tra gli esordienti ha primeggiato il Città di Castello. Sono queste le formazioni che hanno conquistato il quarto torneo giovanile «Città di Anghiari», manifestazione calcistica che si è svolta dal 7 maggio al 14 giugno nello stadio “Saverio Zanchi” e che è stata organizzata dalla Baldaccio Bruni Anghiari.

Castello F. Giunti, 1° posto giovanissimi

In gara le categorie sperimentali di allievi (1999-2000), giovanissimi (2001-2002) ed esordienti (2003-2004) che si sono date battaglia in confronti appassionanti e divertenti. Il Torneo ha fatto registrare un buon successo e ha regalato spettacolo agli appassionati di calcio giovanile del nostro territorio.

“Con la conclusione della terza finale è andato in archivio il IV Torneo giovanile Città di Anghiari -ha detto Antonio Moretti, responsabile del settore giovanile della Baldaccio Bruni – Una bella edizione caratterizzata da 13 società partecipanti, da 27 compagini iscritte, da 42 incontri disputati e da oltre 1000 spettatori. I più sinceri complimenti alla classe arbitrale che si è dimostrata all’altezza della situazione permettendo un regolare svolgimento della parte agonistica, a tutti i giovani calciatori e alle squadre iscritte.

Vivi Altotevere Sansepolcro, 1° posto allieviApprofitto di questa occasione per ringraziare coloro che hanno permesso l’attuazione del torneo stesso, dai cassieri agli infaticabili custodi ma anche e soprattutto a coloro che in questi 26 giorni di partite hanno tenuto attivo lo stand gastronomico consentendo a tutti gli atleti ed ai tecnici di usufruire gratuitamente di un pasto nel dopo gara e nel contempo di far assaggiare ai graditi spettatori i propri prodotti culinari.Conclusa questa bella edizione è il momento di fissare l’appuntamento per maggio 2016, mese in cui si disputerà il V Torneo Giovanile Città di Anghiari. Stiamo già studiando importanti novità sia sotto il profilo tecnico (la presenza ad esempio di una categoria juniores B) che dal punto vista ospitale (come la creazione di una miglior struttura recettiva)”.