fbpx

Torna la Fiera di Sant’Antonio: weekend all’insegna della tradizione con l’esposizione

MONTERCHI – Il 17 gennaio non è una data qualunque per Monterchi: in questo giorno infatti si ricorda Sant’Antonio Abate protettore degli animali. E cosa unisce Sant’Antonio con Monterchi? La grande fiera. Il comune tiberino è di fatti noto per questo grande mercato del bestiame che si svolgeva annualmente e che richiamava compratori da tutto il circondario. Era un evento imperdibile per chi voleva acquistare maiali, ovini, bovini, pollame, ecc. Inoltre durante la fiera veniva anche stabilito il prezzo del maiale per l’anno appena cominciato.
Una tradizione che è rimasta intatta nel corso degli anni fino a giungere ai nostri giorni. Sabato 20 e domenica 21 gennaio dalle ore 9 fino a sera andrà in scena l’edizione 2018 della Fiera di Sant’Antonio organizzata dal Comune di Monterchi con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Valtiberina.
Invariata naturalmente la location con piazza del Mercatale che anche quest’anno ospiterà la tradizionale esposizione. I tempi sono cambiati e anche la fiera è naturalmente cambiata nel corso degli anni. Accanto quindi alla tradizione, con l’esposizione del bestiame, sono stati aggiunti nel corso degli anni anche gli animali da compagnia, i macchinari agricoli, le automobili, le moto, le attrezzature per la casa e per il giardino e i prodotti dell’artigianato locale.
Gennaio è anche il mese in cui si ammazza il maiale ed in occasione della fiera si svolge anche la rievocazione storica della spezzatura con la quale si ricavano salumi, insaccati, lardo, migliaccio e ciccioli. Inoltre domenica 21 alle ore 15:30 avrà luogo la benedizione degli animali. Non mancherà lo stand della Pro Loco locale con degustazione di prodotti tipici locali tra cui la immancabile polenta.
“Mantenere in vita una tradizione importante per il nostro Paese” commenta il Sindaco di Monterchi Alfredo Romanelli che rinnova l’invito per la Fiera di Sant’Antonio nei giorni di sabato 20 e domenica 21 gennaio per un momento di significante riscoperta di valori che ancora oggi non smettono di dimostrare la loro attualità