fbpx

Sulle sponde del Tevere dal 13 al 15 ottobre torna la seconda edizione del progetto PRE.DI.SPO.N.E

UMBERTIDE – Prenderà il via domani, mercoledì 13 ottobre, la seconda edizione del progetto PRE.DI.SPO.N.E, organizzato dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (Fipsas), in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Umbertide e in sinergia con le scuole del territorio.
L’evento è coordinato dall’assessorato comunale allo Sviluppo Economico. L’organizzazione è partita subito dopo il grande successo della prima edizione con il fine di coinvolgere le scuole che non avevano partecipato nel mese di maggio.

L’iniziativa si svolgerà in totale sicurezza nel rispetto dei protocolli anti contagio da Covid-19 presso la nuova serra comunale “Orti Felici” adiacente il campo gara di pesca sportiva del Fiume Tevere.
Grande è stata anche in questo frangente la risposta da parte degli istituti scolastici del territorio al progetto che si articolerà in tre giornate formative, da mercoledì 13 a venerdì 15 ottobre. Nel corso delle giornate saranno coinvolti gli alunni delle classi del I Circolo, alcune classi del II Circolo e della scuola secondaria di primo grado di Umbertide. In tutto saranno coinvolti circa 400 studenti.
Nel corso dei tre giorni dell’evento nei confronti dei giovani studenti saranno svolte preziose attività di outdoor education.
Infatti all’interno dei locali della serra comunale si svolgeranno delle lezioni tenute da nutrizionisti e cuochi. Il tutto unitamente al un ricco programma didattico che sarà proposto. Una attenzione particolare è data anche alla prevenzione, con la presenza dei volontari del locale comitato della Croce Rossa Italiana che saranno sul posto con dei defibrillatori Dae a piastre pediatriche.
Il progetto nazionale PRE.DI.SPO.N.E (acronimo di Preveniamo le dipendenze con lo sport, la natura e la cittadinanza attiva) nasce da un’idea della Fipsas ed è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.
L’obiettivo del progetto è la prevenzione, attraverso la pratica delle varie attività sportive federali con attività didattiche ambientali e di pratica della pesca, delle dipendenze che interessano le varie fasce d’età giovanile: dalla dipendenza da videogame alla ludopatia, alla dipendenza da droghe e alcool.
La prima edizione del progetto PRE.DI.SPO.N.E ha avuto luogo da martedì 25 a venerdì 28 maggio di quest’anno ed è stata un vero e proprio successo. A coronare l’ottima riuscita dell’evento era stata anche la visita del presidente nazionale di Fipsas, Ugo Claudio Matteoli.