Sp100: domenica nuova mobilitazione

CITERNA – «Domenica 23 dicembre alle 10 a Pistrino lungo la sp100 in prossimità della S killer il nostro comitato organizzerà un incontro pubblico per sensibilizzare cittadini e le istituzioni sulla necessità di mettere in sicurezza, ammodernare e razionalizzare questo tratto disastrato di strada provinciale che per le tante vittime che ha causato può essere annoverato tra i più pericolosi della Valtiberina e dell’Umbria». A organizzare è stato Gianluca Cirignoni, consigliere comunale del gruppo «Cirignoni Sindaco – Sicurezza Efficienza Decoro urbano» e membro del «Comitato sp100». In una nota Cirignoni evidenzia come: «questa strada è utilizzata oltre che per i collegamenti interni del comune di Citerna anche per quelli tra la Valtiberina ed Arezzo, Siena e Firenze ed ha quindi una rilevanza comprensoriale, regionale ed extraregionale. Nell’ambito della nostra attività, nei giorni scorsi  abbiamo inviato una comunicazione ufficiale alla governatrice dell’Umbria affinchè si attivi per mettere d’accordo comune provincia e regione per  progettare e finanziare un l’ammodernamento e la messa in sicurezza di questi kilometri assassini. Informiamo inoltre che la  raccolta firme prosegue con successo tanto che abbiamo già raccolto 500 firme a sostegno della nostra proposta e invitiamo tutti i cittadini della valtiberina a supportare il nostro lavoro, che siamo pronti a replicare per qualsiasi altra strada pericolosa e disastrata Di tutta l’Alta Val Tiberina Umbra e Toscana».