Siete pronti ad accogliere un piccolo di Cernobyl? Ecco cosa dovete fare…

CITTA’ DI CASTELLO – Anche nel prossimo mese di luglio il comitato locale della Fondazione “Aiutiamoli a vivere” renderà possibile il soggiorno presso famiglie altotiberine di bambini e ragazzi provenienti dalle regioni della Bielorussia contaminate dal disastro nucleare di Cernobyl. Il Comitato coglie l’occasione per rinnovare a tutti l’invito ad aderire al proprio progetto, portato avanti ininterrottamente in ambito locale dal lontano 1992. Le famiglie disponibili ad accogliere nell’estate 2016 gli ospiti bielorussi debbono formalizzare la propria adesione entro il 13 febbraio prossimo: per informazioni gli interessati possono contattare il numero telefonico 3386062455 (Marco)