fbpx

Servizio Civile Universale, sono otto i giovani umbertidesi impegnati nel progetto “Me ne importa”

UMBERTIDE- E’ partita l’avventura del Servizio Civile Universale per otto giovani volontari umbertidesi. A essere stati selezionati tramite l’apposito bando sono stati Alice Ceccarelli, Ilaria Feligioni, Marta Fisicaro, Veronica Lipari, Serena Marino, Nassima Mounouar, Leonardo Orazi e Andrea Urso che nei prossimi dodici mesi saranno impegnati nel progetto di Arci Servizio Civile denominato “Me ne importa”.

Il progetto mira a sostenere l’inclusione e la partecipazione alla vita scolastica, sociale e relazionale degli studenti con disabilità.

Gli operatori volontari saranno preziosi collaboratori per aumentare le attività basate su tre azioni principali che sono: assistenza scolastica, assistenza nei trasporti, sostegno educativo e di socializzazione extrascolastico.

Nella prima azione rientrano tutti quegli interventi volti a sostenere l’apprendimento e l’integrazione dei ragazzi destinatari di “Me ne importa” nelle diverse attività didattiche e progettuali specifiche proposte dalla scuola, tese a facilitare il loro diritto allo studio come l’implementazione delle ore di sostegno alle lezioni, all’aiuto compiti e alla promozione della partecipazione ai vari laboratori e progetti delle scuole coinvolte in particolare a quello del progetto di educazione musicale denominato “Un mondo di suoni”.

Della seconda fanno parte tutte le attività che facilitano l’integrazione e l’accesso ai servizi dei destinatari dell’intervento e implementano il loro diritto allo studio e di cura (trasporti, mensa, centri socio-riabilitativi, strutture sanitarie specialistiche).

Nella terza sono incluse le azioni che favoriscono l’accesso e l’integrazione alle attività extrascolastiche dei ragazzi disabili volte alla socializzazione ed alla loro partecipazione nel contesto in cui vivono. In questa azione sono previste attività in grado di estendere il numero dei ragazzi disabili presenti alle attività proposte dal Centro estivo, dal Centro di aggregazione Lucignolo, da Gulp! Estate ragazzi che prevedranno gite, laboratori, escursioni e alle attività sportive organizzate dall’Associazione sportiva la Pantera.

A salutare i giovani umbertidesi impegnati nel Servizio Civile è stata l’assessore alle Politiche sociali, Sara Pierucci insieme ai responsabili dei settori comunali Istruzione e Servizi Sociali, Alessandra Conti e Gabriele Violini, al coordinatore del progetto e progettista nazionale di Arci Servizio Civile, Aldo Manuali e alla responsabile territoriale della Cooperativa Asad, Monica Nanni.

“Incontrando e parlando con i ragazzi che hanno iniziato il Servizio Civile nella nostra città – ha detto l’assessore Pierucci – abbiamo potuto constatare la forte motivazione e la voglia di impegnarsi per dare un sostegno concreto ai loro coetanei e non solo, che si trovano in difficoltà. È con grande soddisfazione che auguriamo un grande in bocca al lupo a loro e agli operatori che li supporteranno in questo percorso che segnerà in maniera sicuramente positiva la loro vita e quella delle persone che affiancheranno”.