fbpx

Semaforo di via Bartali, Pescari (pd): “Incrocio pericoloso, trovare una soluzione”

CITTÀ DI CASTELLO- Nell’ultima seduta del consiglio comunale il capogruppo del Pd Mirko Pescari ha richiamato l’attenzione in sede di comunicazioni sulla situazione del semaforo in via Gino Bartali, ricordando il drammatico incidente che l’anno scorso ebbe luogo in quel tratto e segnalando come i residenti continuino a denunciarne la pericolosità.

“Un semaforo sempre spento lungo una strada rettilinea che è la via di comunicazione principale da e per la E45 e la zona industriale, che poi si accende all’improvviso per regolare il passaggio pedonale e l’uscita dei mezzi di emergenza del vicino distaccamento dei Vigili del Fuoco costituisce un problema più grande di quello che dovrebbe risolvere con la sua funzione”, ha spiegato il rappresentante della maggioranza consiliare.

“Credo sia necessaria una soluzione diversa: o il semaforo svolge quotidianamente e costantemente la sua funzione, con implicazioni da valutare sulla viabilità di collegamento a E45 e zona industriale, o va rimosso prima che succeda qualcosa di irreparabile”, ha chiarito Pescari.