Sansepolcro, il sostegno dell’amministrazione comunale ai lavoratori della Kern

SANSEPOLCRO – Dopo l’incontro della settimana scorsa con una rappresentanza dei dipendenti e il sindacato, nella giornata di ieri, lunedì 13 maggio, il sindaco Mauro Cornioli ha partecipato al presidio dei lavoratori dello stabilimento biturgense della Kern, società multinazionale svizzera operante nel settore della meccatronica, per il quale è stata annunciata una drastica riduzione del personale che passerà da 32 a 8 unità.

Il primo cittadino ha espresso la massima vicinanza e solidarietà a nome dell’intera comunità. Come accaduto per Supermaglia, l’amministrazione comunale seguirà la vicenda passo dopo passo mettendosi a completa disposizione per favorire l’opportuna tutela delle maestranze.

Il sindaco, titolare della delega alle Attività Produttive, garantisce fin da ora la propria presenza ai tavoli di crisi, con l’obiettivo di contribuire all’individuazione di soluzioni che possano scongiurare la perdita di questa importante realtà professionale. Di concerto con i sindacati, l’amministrazione ha ottenuto un incontro con la proprietà in programma la prossima settimana.