fbpx

San Giustino, la scuola al centro della seduta del Consiglio

SAN GIUSTINO – Il tema dell’offerta scolastica nel territorio è stato affrontato nell’ultima seduta del consiglio comunale di San Giustino. L’occasione è scaturita dall’interrogazione del consigliere Andrea Taddei in merito all’asilo nido “Il Cucciolo” di Selci Lama, che risulta pienamente a norma (superate tutte le verifiche biennali con scadenza nel settembre 2017) e che sarà interessato a lavori di manutenzione nel piano di lavori 2016/2018, ha consentito al sindaco Fratini di fare il punto sull’offerta scolastica, sottolineando che “l’orgoglio di questo territorio e di questa amministrazione è di avere delle scuole sicure e mettere in dubbio ciò offre un’immagine inappropriata e fuori luogo, oltre che indecorosa. Abbiamo investito risorse ingenti nelle scuole, riuscendo ad avere un polo attrattivo come lo conferma il fatto che decine di bambini di famiglie residenti nei comuni di Sansepolcro e Città di Castello hanno scelto di frequentare le nostre scuole semplicemente perché hanno trovato da noi una realtà migliore. Siamo tuttavia consapevoli che vi saranno degli interventi da fare in quanto le scuole devono offrire la massima garanzia di sicurezza. Stiamo predisponendo progetti di manutenzione sostanziale in varie strutture, tra cui un’ingente somma sarà destinata alla palestra di Selci Lama, a conferma degli investimenti previsti investiamo nelle scuole. Se possiamo ritenere di avere un fiore all’occhiello, questo è l’offerta formativa”. Durante la seduta sono stati approvati inoltre il “Regolamento di organizzazione e funzionamento del servizio di accompagnamento al lavoro della zona sociale 1”, le linee guida per l’affidamento alle cooperative sociali delle attività di supporto all’accertamento e riscossione dei tributi e delle attività di supporto all’accertamento tributario, e l’organizzazione del servizio associato per le entrate comunali dei Comuni di San Giustino e Citerna.