San Giustino: è iniziata la manutenzione generale di fossi e canali

SAN GIUSTINO – Continua la manutenzione generale e straordinaria dei fossi e canali sul territorio comunale. Un intervento migliorativo di pulizia e bonifica dei fossi e canali, tesi a garantire un innalzamento degli standard di sicurezza idraulica per il tessuto urbano. I lavori sono partiti dalla strada di Sant’anastasio proseguiranno con le zone soprastanti il Capoluogo e nelle zone più critiche dove nel corso del tempo si sono registrati i maggiori diasagi durante la stagione invernale.

“Come amministrazione comunale mettiamo in campo un intervento di vera e propria manutenzione straordinaria del nostro territorio. – spiega l’assessore Massimiliano Manfroni – Il delicato sistema di tutela dell’abitato e del territorio in genere regge solo in presenza di un’attenzione costante. Siamo coscienti di mettere in campo un intervento che costituisce una parte dell’enorme lavoro che c’è da fare, sono state impegnate a tal proprosito venti mila euro dal bilancio comunale per questa prima azione. Crediamo che, compatibilmente alla risorse disponibili, l’amministrazione debba cercare di essere sempre attiva su questo fronte. Detto ciò vorremmo richiamare l’attenzione su un altro aspetto per noi fondamentale, cioè la collaborazione di tutti alla tutela del territorio. Infatti la manutenzione dei Fossi, Canali e Ripe dovrebbe essere la priorità per tutti i nostri cittadini, c’è un regolamento di polizia rurale nel Comune che disciplina questa fattispecie a cui si aggiunge un’ordinanza del sindaco, in cui vengono espressamente previste delle sanzioni in caso di inadempienza. Al di là di questo però dovremmo essere tutti corresponsabilizzati alla manutenzione continua e costante, considerando una vera e propria opera di miglioramento del nostro territorio, così da prevenire situazioni di disagio se non di pericolo durante le stagioni piovose”.