fbpx

Rinaldo Mancini confermato presidente della Pro Loco

MONTE SANTA MARIA TIBERINA – Rinaldo Mancini è stato confermato all’unanimità alla Presidenza della Pro Loco Monte Santa Maria Tiberina ha rinnovato il Consiglio Direttivo e si prepara a festeggiare i 50 anni di attività.

Oltre l’80 per cento dei soci, nei giorni scorsi, ha partecipato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo della locale Pro Loco che resterà in carica per il quadriennio 2015 – 2018. Molte le novità che, con l’adozione del nuovo statuto, hanno caratterizzato questo rinnovo. In primis tutte le frazioni che compongono la pro loco (Monte S. Maria Tiberina, Marcignano e Gioiello) sono tutte rappresentate da un numero minimo di 4 membri, per rimuovere definitivamente, se ancora ce ne fosse bisogno, piccoli segnali di campanilismo, ma la novità più importante è stata quella di aver aperto le porte a tre rappresentanti nominati dalle associazioni locali per rendere ancora più trasparente e chiara l’attività che la pro loco svolge. Tanti, quindi, i volti nuovi che andranno ad affiancare il gruppo storico della Pro Loco.Un capitolo a parte sarà poi dedicato alle iniziative per festeggiare i 50 della pro loco, un traguardo che poche altre associazioni della nostra regione possono vantare, tante sono le idee che il nuovo consiglio è chiamato a valutare e concretizzare per celebrare al meglio questo importante appuntamento. Questa la composizione del nuovo consiglio direttivo: alla presidenza nonostante il desiderio suo di passare la mano, è stato riconfermato all’unanimità Rinaldo Mancini, insieme al vice-presidente Valerio Alunno, al segretario Sandro Colonni ed alla cassiera Donatella Girelli, gli altri componenti con deleghe nei vari settori di attività sono: Licia Alunno, Dario Bianconi, Marzia Borghini, Stefano Giombini, Rosaria Mariucci, Marcello Paradisi, Alessandro Pazzaglia, Guido Parigi, Patrizia Roncolato, Gioacchino Rossi, Alex Serafini, Andrea Serafini, Francesca Signorelli, Fabrizio Tofanelli e Sergio Zati; il collegio dei sindaci revisori è composto da: Alunno Romano, Pietro Berretti e Clara Pulcinelli, i Probiviri invece sono: Onorio Bourbon, Francesca Caselli e Massimo Girelli.