Quando la pesca sposa la solidarietà: due giorni dedicati ai più deboli

CITTA’ DI CASTELLO – Quando si può aiutare gli altri; Fausto Riccardini ed i Suoi Amici ogni quattro anni organizzano un fine settimana “di pesca” una due giorni interamente dedicata alla Solidarietà.

Quest’anno il sabato i ragazzi dell’associazione «Noi di Userna» si sono ritrovati sulle rive del bellissimo lago Trota Blu, nascosto tra le colline, per divertirsi nel pescare qualche trota ma soprattutto per condividere il bellissimo pomeriggio oltre che con familiari e volontari dell’associazione anche con molte altre persone convinte nel passare qualche ora del loro tempo libero con persone speciali, che ti danno veramente tanto.

L’impegno organizzativo si è poi chiuso la domenica mattina con 50 pescatori di tutto il comprensorio che si sono iscritti alla pescata di Solidarietà; tante le trote gettate in acqua, come tante sono state quelle pescate (record – trota salmonata da kg. 5). Alla fine Fausto Riccardini è riuscito a strappare un «Assegno della solidarietà» a favore di «Noi di Userna» per oltre mille e cento euro, cifra consegnata direttamente al presidente dell’associazione Sandro Galvani.